Criteri per l’approvazione e gestione di Panel e Attività

1) Tempo. Per l’approvazione e la valutazione di una proposta di panel/attività, questa deve essere inviata allo Staff nelle modalità ed entro la scadenza comunicate di anno in anno sul thread relativo, evitando di inviare il materiale negli ultimi giorni per avere tempo di apportare eventuali correzioni richieste dallo Staff.

2) Materiale. Per l’approvazione di una proposta di panel/attività, questa deve essere corredata del materiale richiesto, specificato sul thread relativo (presentazione, scaletta, programma). L’invio di materiale incompleto o non funzionante non potrà essere approvato. Nel caso delle attività, i soggetti che si faranno carico di gestirla avranno l’onere di procurarsi e portare i materiali necessari al suo svolgimento ed è a discrezione dello Staff la possibilità della convention di contribuire all’acquisto.

3) Fattibilità. Per l’approvazione di una proposta di panel/attività, questa deve essere ritenuta fattibile dallo Staff, in rapporto alle possibilità della struttura, ai tempi e materiali richiesti, ai costi e alla mole di lavoro che questo richiede.

4) Interesse. Per l’approvazione di una proposta di panel/attività, questa deve essere ritenuta interessante dallo Staff, intendendo come tale un progetto che sia in grado di suscitare curiosità, essere originale, divertire, intrattenere, informare e rivolgersi ad un numero sufficiente di persone potenzialmente interessate. Panel/attività troppo di nicchia, eccessivamente approfonditi, ripetitivi, noiosi, vuoti, rivolti ad un numero ristretto di partecipanti o di scarso interesse generale potranno quindi essere rifiutati. I panel/attività basati sul tema tema dell’edizione corrente ma prevalentemente scollegati dal furry, dovendo sopperire alla mancanza dell’elemento di interesse che accomuna i partecipanti, dovranno essere particolarmente divertenti, leggeri, interattivi e stimolanti. La scelta della durata massima del panel/attività e la possibilità che questa si svolga in contemporanea ad altri è a discrezione dello Staff, basata sui criteri sopra citati.

5) Contenuti. Per l’approvazione di una proposta di panel/attività, questa deve essere ritenuta priva di contenuti potenzialmente offensivi/inappropriati, pubblicitari/promozionali, disinformativi o diseducativi o altresì in contrasto con i princìpi della convention. E’ consentita la trattazione di temi espliciti, purché tali contenuti siano segnalati all’inizio del panel/attività al fine di non urtare le diverse sensibilità, ma è vietato l’utilizzo “decorativo” di immagini o fotografie esplicite/pornografiche.

6) Qualità. Per l’approvazione di una proposta di panel/attività, questa deve possedere un livello di qualità minimo (cura della presentazione, abilità del gestore di un workshop/dimostrazione, capacità artistiche/oratorie, ecc.) tale da renderla comprensibile, piacevole e apprezzabile dalla maggioranza del pubblico. Zampacon ritiene i panel/attività una parte importante dell’evento e ci teniamo a garantire ai partecipanti un’esperienza positiva anche grazie al vostro impegno nel realizzare progetti di alto livello.

7) Collaborazione. Per l’approvazione di una proposta di panel/attività è necessario collaborare con lo Staff, mantenendo un certo grado di flessibilità riguardo all’idea iniziale e ai dettagli. Lo Staff si impegna ad aiutarvi nel realizzare e migliorare il vostro progetto e ha la possibilità di richiedere modifiche, correzioni e variazioni di lunghezza per rientrare nei tempi, rispettare le diverse sensibilità del pubblico o ampliare l’interesse/numero di persone coinvolte, oltre a fornire suggerimenti (opzionali) per espanderlo o migliorarlo, con l’obiettivo di permettere a tutti di esporre il proprio lavoro nella forma più stimolante e coerente possibile. La proposta è da considerarsi non approvata fino all’implementazione delle modifiche richieste. I panelist che avranno lavorato bene e presentato un progetto apprezzato, saranno meno seguiti rispetto a chi fosse alla prima esperienza e godranno di maggiore autonomia per le loro successive proposte. Al contrario, la mancanza di rispetto, comunicazione efficiente e collaborazione con lo Staff nelle fasi di approvazione e sviluppo del progetto, così come le performance scadenti, influenzeranno la nostra volontà di accettare il vostro lavoro o eventuali proposte future. Per tali motivi, non sarà inoltre possibile aggiungere persone al progetto dopo i termini per la sua approvazione.

8) Responsabilità. Per l’approvazione di una proposta di panel/attività è richiesta l’assunzione di responsabilità per quanto riguarda il materiale presentato o le attività proposte, da firmare con l’apposita liberatoria all’arrivo in albergo. Non potendo assicurare che il materiale presentato di fatto all’evento coincida con quanto inviato ed approvato dallo Staff, quest’ultimo si solleva dalla responsabilità legale e morale di qualsiasi opinione, azione o contenuto offensivo, scorretto, lesivo o illegale presentato in tale sede. In tale evenienza ci adopereremo per interrompere il panel/attività ed allontanare l’autore dall’evento, qualora la gravità lo richiedesse. Lo Staff dà per scontato che l’autore possieda i diritti legali e/o i permessi per la proiezione in luogo aperto al pubblico del materiale che intende presentare e si solleva da ogni responsabilità nei casi di infrazione della legge italiana.